26 settembre 2008

twenty-three


Sono le due del pomeriggio. Dopo un'intensa mattinata lavorativa decidi di prepararti il pranzo. Mentre metti su l'acqua per prepararti una buona pasta senti una voce. Che parla inglese. La prima cosa che pensi è "sono diventato pazzo e questa ne è la prova lampante". Subito ti ripigli, ti guardi intorno e scopri un altoparlante nella tua cucina. Fantastico pensi. La voce non smette e allora decidi che forse è meglio cercare di ascoltare e capire. Ma si sa, l'americano parlato veloce da americani e distorto in cassa non è granchè comprensibile. Ti concetri e capisci che è un messaggio di emergenza, che ti avverte di startene rinchiuso in casa, perchè un incidente avvenuto nel campus ha liberato sostanze tossiche nell'aria. Ti dice pure di tenerti aggiornato leggendo una pagina web, che ovviamente non capisci come si chiama. Apri la porta di casa e fuori silenzio. Un pò ti preoccupi. Il tuo geniale senso di sopravvivenza ti spinge a guardare fuori dalla finestra, dove però sembra che nessuno sia in allarme. Ti viene il dubbio allora che abbiano detto che il problema è nello studentato. E mentre decidi che forse è meglio andare giù a chiedere senti qualcuno nel corridoio che cerca di aprire tutte le porte del piano girando i pomelli delle porte. Mentre apri per vedere chi cazzo è che smenetta sulle porte parte un altro messaggio che dice di non preoccuparsi, che era una prova e ringrazia per la collaborazione. Il messaggio ti distrare per qualche secondo, ma poi guardi fuori dalla porta e non vedi nessuno. Ora capisci anche l'indirizzo internet. Vai alla pagina e trovi la soluzione dell'arcano mistero:

----------------------------------------------------------------

September 26, 2008 2:10 PM

SHELTER-IN-PLACE DRILL

THIS IS ONLY A TEST

The event information below is fictional. It is being used as part of a residential Shelter-in-Place Drill on Penn's Campus. This is only a Drill.

In the event of a true emergency, this website would have been used as you see below to keep the University community and general public aware of the situation as it unfolded.

Drill Scenario:

At 1:15 the Division of Public Safety received a call for a fire on the CSX rail line. The fire has engulfed a boxcar containing highly toxic chlorine. At 1:55 the integrity of the box car became compromised and a visible greenish cloud (chlorine gas) was seen leaking out and moving westward at ground level. At this time the Philadelphia Fire Department issued a shelter-in-place order in a ten-block radius around the event.

2:00 PM: Shelter-In-Place notification sent to University:

2:02 PM: The Division of Public Safety and Philadelphia Emergency Personnel are currently on scene attempting to contain the fire and release of gas. Stay away from area.

2:04 PM: Continue to stay inside. Chlorine is highly toxic and currently saturating the air around the University of Pennsylvania Campus.

2:08 PM: Penn Public Safety & Philadelphia Emergency Personnel have brought the situation under control. Please continue to wait for all clear. Remain inside.

2:10 PM: The Shelter-In-Place Drill is over. Thank you for your participation. Please resume all normal activity.


----------------------------------------------------------------

Tiri qualche porco, mandi tutti a cagare e ti accorgi che l'acqua ormai bolle da qualche minuto. Ma un dubbio davvero ti rimane: Chi era la persona che smanettava con i pomelli di tutte le porte del tuo piano???? O_O

5 Commenti:

Anonymous Robierto in Bonomi ha detto...

Secondo me era Bruce Willis che stava girando "Die Hard 5 Toxic Campus"...
In una scena sodomizzano pure un italo-laivesotto!!!!
;)

27 settembre 2008 15:15  
Anonymous Anonimo ha detto...

magari era solo il rumore di qualcuno che girava i pomelli... passato per altoparlante... boh

27 settembre 2008 15:41  
Blogger Ale ha detto...

Mmmmhhhh...avevo sentito che avresti fatto la comparsa in Die Hard 5...Complimenti :P

P.S. no no, i pomelli che giravano erano quelli del mio piano...sicuro!!!

28 settembre 2008 00:53  
Blogger Ale ha detto...

Hai ragione...non sei Italo-LAIVESOTTO!!! ma ho chiamato Bruce e lo ho avvertito dell'errore...italo-bolzanino!!!

28 settembre 2008 00:54  
Anonymous Anonimo ha detto...

probabilmente era qualcuno che sperava di rubare nelle camere sperando che gli studenti fossero fuggiti impauriti :-/

29 settembre 2008 14:22  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page