14 ottobre 2008

forty

Stò pensando ad una parola che descriva al meglio New York, ma non la trovo. Sono tornato da poco da una tre giorni nel cuore della grande mela. New York ti sorprende davvero. La caotica Chinatown, l'imponente cuore di Manhattan, il ponte di Brooklin, l'epilettica Times Square, la tranquillità di Central Park, l'immortale Broadway, la vista dalla RCA building, il MoMA, gli odori del mercato sulla 6th Avenue. Si respira un'aria unica, magica ed indimenticabile. Ho cercato di fare del mio meglio con la mia fedele Canon, ma ad ogni scatto mi rendevo conto che è uno spettacolo che nemmeno una foto può catturare. Bisogna andare, vedere e rimanere incantati.

Ad ogni modo, se volte guardare un pò di foto, come al solito le trovate QUI.

4 Commenti:

Anonymous Bobby Geliebt ha detto...

bellissime le foto!Deve essere stato un gran bel week end!!
Ciao ciao

ps: Uova, tost e pancetta col caffè, bellissima!!! (W USA)

ps2: ieri silvio era a Washington D.C. da George. Per caso ti ha telefonato? Salutamelo se vi sentite e saluti anche a Dio!!

14 ottobre 2008 17:14  
Anonymous Anonimo ha detto...

Non posso essere che d'accordo con te. Io oltretutto ho avuto la fortuna di salire su una delle 2 torri gemelle...che spettacolo dominare una "piccola"! parte di NY...come vorrei tornarci :)! magari un giorno avró ancora questa fortuna :D
Ciao

Saretta

14 ottobre 2008 17:32  
Blogger Luca ha detto...

Fiko fiko, mi gusto l'anticipazione fotografica prima di farmi questi 5 giorni a spasso per la grande mela la seconda settimana di Novembre.. speriamo con i festeggiamenti per Obama in corso. :)
Magari se hai voglia di tornare si festeggia insieme!

15 ottobre 2008 14:53  
Anonymous Anonimo ha detto...

ma chi è la tipetta che ti abbraccia teneramente??.. la spagna??? :) uff anche io voglio andare a New York!! ps. invidiaaaaa :) Herby

18 ottobre 2008 13:23  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page